Mercato San Severino. Caso GeSeMa, licenziati gli ultimi operai: restano stipendi arretrati

15 Settembre 2017 Author :  
MERCATO SAN SEVERINO. Dopo il fallimento della società municipalizzata Ge.Se.Ma., sentenziato dalla sezione fallimentare del Tribunale di Nocera Inferiore, ora giunge il licenziamento per i ventuno operai della stessa società, impiegati nel settore patrimonio. In questi giorni, i lavoratori stanno ricevendo la lettera di licenziamento da parte della curatela fallimentare della società. Per questi ormai ex dipendenti, adesso si apre la fase di accesso all'Aspi, l'indennità mensile di disoccupazione, che durerà due anni. Lo stipendio che percepivano quando erano in servizio, sarà ridotto in percentuale e gradualmente. Alcuni mesi fa, altri sedici operai della Ge.Se.Ma. - Gestione Servizi Manutenzione - si erano autolicenziati per poter accedere prima all'Aspi. Invece, altri ventisette lavoratori del ramo ambiente, erano stati assunti d un'altra società che cura la raccolta differenziata dei rifiuti in città. Come se non bastasse, gli operai vantano ancora sette stipendi. In seguito ad apposita sentenza, la Ge.Se.Ma. è stata dichiarata fallita con un debito ammontante a diversi milioni di euro. Il fallimento della Ge.Se.Ma. e la ricollocazione dei suoi dipendenti sul mercato del lavoro, è stato uno degli argomenti principali della recente campagna elettorale per le elezioni comunali.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2