Cava cerca 5 esperti contro il pericolo terremoti

09 Luglio 2018 Author :  
Entra nel vivo la realizzazione del progetto "Caesar II”, finanziato per l’intero importo di 700mila euro dall’Agenzia per la coesione territoriale, che fa capo alla presidenza della Repubblica e vede il Comune di Cava de’ Tirreni capofila con l’università “Federico II” di Napoli, la Regione Campania, la Regione Sicilia e il Comune di Giumento per interventi volti al trasferimento, all'evoluzione e alla diffusione di buone pratiche in materia di emergenza sismica. Nello specifico è stato approvato il bando per la selezione di cinque esperti per il supporto al responsabile unico del procedimento nella fase di attuazione del progetto che prevede il controllo, la mitigazione e la gestione dell'emergenza sismica attraverso un’analisi dei costi-benefici e multi-criterio degli scenari di impatto per la riduzione del rischio e l’incremento della resilienza. L’avviso in questione prevede la selezione di cinque esperti: uno destinato al supporto strategico al coordinamento, uno per il supporto specialistico per il trasferimento alle competenze tra pubbliche amministrazioni, e tre per il supporto tecnico, vale a dire la raccolta di dati sul territorio e la loro immissione in un’apposita web application, relativamente alla individuazione di caratteristiche tipologico-strutturali degli edifici esposti a rischi sismico ed idrogeologico.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2