Scafati. Uscita dal Consorzio delle Farmacie, i sindacati in agitazione: "Non vi è stato confronto, ora si discuta del piano"

12 Settembre 2018 Author :  

I commissari in una delibera annunciano l'uscita dal Consorzio delle Farmacie, ma i sindacati frenano: “Silenzio totale della Triade commissariale sull’internalizzazione delle farmacie comunali: Le scriventi Organizzazioni Sindacali, si riportano alla propria e vana richiesta del 4 settembre e sono costrette a constatare di non aver ricevuto alcuna informazione in merito, e la stessa richiesta di convocazione risulta caduta nel vuoto tanto da sfuggire da un corretto confronto democratico di approfondimento delle notizie apparse, dal quale traspare che il canale informativo raggiunge di fatto gli organi di stampa, ma tiene fuori tutte le parti sociali. L’assordante silenzio delle Amministrazioni, di fatto si è trasformato successivamente da parte della Commissione Straordinaria del comune di Scafati, in atto d’indirizzo concreto di recesso dal Consorzio Farmaceutico Intercomunale, che risulta adottato con Deliberazione Comunale 82 del 6 settembre 2018, con il quale si paventa l’alienazione di tutte o in parte di esse. Nel rispetto dei professati principi di legalità e trasparenza, ritengono tale procedura lesiva dei presupposti per il corretto esercizio delle relazioni sindacali e dei suoi strumenti, in quanto manchevole degli elementi conoscitivi e partecipazione dei soggetti sindacali” si legge nella nota a firma di Alfonso Rianna, segretario Cgil Fp, Vincenzo Della Rocca, segretario Cisl Fp e Donato Salvato,segretario Uil Fpl - “Il tutto mina la laboriosa e condivisa attività di risanamento intrapresa l’indomani del piano di rilancio del Consorzio Interfarmaceutico comunale, in termini di tenuta dei servizi e dei livelli occupazionali, tanto da pregiudicarne equilibri di bilancio dell’Ente comunale per scostamenti negativi dei parametri dei costi previsti dalla legislazione vigente, attinenti alla spesa del personale, gestionale, e sull’indebitamento (passività da liquidare) determinate dalle passate gestioni. Al fine di ricondurre il tutto in un corretto esercizio delle relazioni sindacali, in attesa di ricevere dati ed elementi conoscitivi caratterizzante l’incontro, chiedono la costituzione formale del tavolo di Confronto nonché ricevere copia della relazione tecnica allegata al piano di riequilibrio finanziario pluriennale, informando di aver ricevuto ampio mandato a dichiarare lo stato di agitazione per entrambe le amministrazioni” concludono.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2