Costiera Amalfitana. Sovraffollamento turistico, siti Unesco a rischio: Bilotti (M5S) porta il caso in Parlamento

14 Maggio 2019 Author :  

Sovraffollamento turistico, siti Unesco a rischio: l'onorevole Anna Bilotti del Movimento Cinque Stelle porta il caso in parlamento. "La Commissione trasporti e turismo del Parlamento europeo nella relazione pubblicata il 5 ottobre 2018 dal titolo «overturismo» descrive la fattispecie in cui l'impatto del turismo, in un determinato lasso di tempo e su un determinato territorio, eccede i limiti previsti dalle condizioni delle infrastrutture e dallo spazio esistente, pregiudicando quelle ecologiche, sociali, economiche e psicologiche dei cittadini residenti. Nella stessa relazione vengono analizzate le esperienze della città di Venezia e dei comuni della Liguria afferenti all'ambito delle Cinque Terre come esempi nei quali i flussi turistici influenzano in modo negativo la qualità della vita dei cittadini e la qualità dell'esperienza di viaggio in modo significativo; secondo il Rapporto 2018 dell'Unesco i siti italiani patrimonio dell'umanità come Venezia e Pompei sono potenzialmente a rischio per il sovraffollamento turistico; l'incremento dei flussi turistici nazionali degli ultimi anni sta determinando fenomeni di sovraffollamento sempre più frequenti in numerose destinazioni turistiche italiane, oltre quelle già citate, come Roma, Firenze, Costiera Amalfitana e Isola di Capri in Campania, con effetti sempre più evidenti in termini di vivibilità e diseconomie connesse. Nel «Rapporto sul Turismo Italiano 2017/2018» redatto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche patrocinato dal Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo veniva definito l'«overturismo» come fenomeno antitetico rispetto al turismo responsabile, ovvero un turismo mal gestito i cui effetti negativi investono le risorse naturali e le infrastrutture, ma anche l'equilibrio socioculturale delle destinazioni; il Piano di sviluppo strategico del turismo 2017-2022 elaborato dal Comitato permanente di promozione del turismo con il coordinamento della Direzione Generale del turismo - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo prefigura alcune linee strategiche orientate ad un patrimonio culturale e territoriale pienamente valorizzato e garantito in una gestione durevole e in una fruizione sostenibile, responsabile e innovativa. Rientrano nelle competenze affidate al Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo in particolare lo svolgimento di funzioni e compiti in materia di turismo, cura della programmazione, del coordinamento, e della promozione delle politiche turistiche nazionali -: se i Ministri interrogati intendano adottare iniziative affinché sia analizzato il fenomeno del sovraffollamento turistico al fine di preservare la fruibilità e la qualità della vita delle destinazioni turistiche italiane più visitate".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2