Al via le riprese del lungometraggio “L’amore davvero esiste?” di Davide Giardini

16 Aprile 2016 Author :  

SALERNO. “L’amore davvero esiste?”. È il titolo del lungometraggio della DavideNet Films, prodotto dal salernitano Davide Giardini. L’idea del lungometraggio nasce dopo l’esperienza dell’artista salernitano come comparsa in un noto film che ha alimentato in lui la sua voglia di farsi strada nel mondo del cinema.
«Oggi il mondo del cinema e dello spettacolo in generale è molto difficile e sporco perché bisogna stare attenti ma ho pensato di creare qualcosa di creativo, pulito, senza intermediazioni, senza filtraggi, creato da me», dichiara il produttore, già noto a livello nazionale e internazionale grazie al suo canale Youtube DavideNet che conta circa mille iscritti e 38mila visualizzazioni con video che spaziano tra intrattenimento e tutorials.
L’idea di dar vita ad un lungometraggio, totalmente autofinanziato, nasce un po’ per gioco, dopo la conoscenza con un aspirante regista, il bulgaro Bojidar di Tommaso. Nel mese di dicembre 2015 il progetto prende vita, grazie anche alla collaborazione della dottoressa Claudia Magliano, esperta in comunicazione; Desirèe Di Gregorio, truccatrice e impegnata nella segreteria e la logistica; Donatella Fenio, truccatrice, fotografa e aiuto produzione.
Subito dopo i casting hanno preso ufficialmente il via: circa 200 i candidati provenienti da tutta Italia. Di questi solo 75 hanno superato la selezione, prendendo parte al secondo step selettivo, diviso in 3 sessioni composte ciascuna da 25 partecipanti, provinati dal regista e scrittore Antonello De Rosa, il giornalista de Il Sole 24 ore, Pasquale Petrosino; la dottoressa Claudia Magliano; il regista Bojidar Di Tommaso; il dottor Vittorio Manlio Giuliani e il dottor Tullio Benissone. Le selezioni si sono tenute presso il liceo artistico Sabatini-Menna, grazie alla collaborazione della preside, la dottoressa Ester Andreola e del professore Roberto Quattrucci, responsabile del laboratorio teatrale dell’istituto salernitano.
Tra una settimana uscirà la graduatoria definitiva degli artisti che faranno parte del cast. I non idonei avranno la possibilità di prender parte al lungometraggio come comparse o come figuarante durante i vari set cinematografici che saranno man mano pubblicati sul gruppo facebook ufficiale, DavideNet Films-Casting. Le riprese partiranno il prossimo 21 aprile e si gireranno presso il Bowling The Club di Pontecagnano, dalle 9 alle 17. Per figuranti e comparse non è prevista retribuzione ma visibilità e divertimento sono garantiti.
I comuni interessati sono Salerno con set montati presso il Parco del Mercatello, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Cavour, Largo Campo, Villa Comunale e l’arenile di Santa Teresa; Bellizzi, Giffoni Sei Casali e San Cipriano Picentino con diversi esercizi commerciali interessati ad ospitare le riprese del film. Le riprese termineranno nel mese di giugno e, dopo il lavoro di post produzione, uscirà il trailer ufficiale.
Il progetto coinvolge attori emergenti e già noti al mondo dello spettacolo, come Gabriele de Cenzo, attore de “I Cesaroni”, nota serie televisiva.
Il film sarà pubblicato sul canale Youtube DavideNet e sul gruppo facebook. Davide Giardini e il suo staff presenteranno il lungometraggio anche ai vari concorsi cinematografici nazionali, quali il Giffoni Film Festival.
Per info: https://www.facebook.com/groups/davidenetfilms/?fref=ts

Trama.
In un pomeriggio di primavera, un giovane molto ingenuo e un po’ maldestro, allora militare, fa una passeggiata in cerca di se stesso, riflettendo sul suo status di single e sul suo continuo voler cambiare la propria condizione di vita.
La sua storia si intreccia con quella di suoi numerosi amici, tra cui Stefano, amico e commilitone, Daniela e Luca, una coppia di amici felicemente fidanzati, che gli sono vicini anche nei momenti di solitudine. La sua vita cambia quando conosce una ragazza chiamata Michela, molto simile a lui per diversi aspetti. Con lei vivrà momenti di grande felicità e intimità, scoprendo per la prima volta l’amore. Dopo un periodo di felicità iniziano vari alti e bassi che portano il rapporto tra i due a finire, in seguito anche ad un tradimento di lei. Francesco decide di riprendere in mano la propria vita.
Tutta la commedia ruota intorno ad una serie di episodi comico/umoristici che la rendono non solo sentimentale ma anche molto divertente. “L’amore davvero esiste?” è anche un interrogativo che ci poniamo tutti ma nessuno di noi riesce a capirne bene il significato, che forse va scovato in ognuno di noi. Da qui si inizierà a delineare quello che è il vero significato della commedia, ossia la morale da cui prescinde l’esistenza in sé del vero amore e la speranza di trovare la volontà di corrergli incontro.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2