Scafati/Pompei: sito di stoccaggio in via Vitiello, la denuncia

19 Aprile 2016 Author :  

È inaccettabile vedere com'è ridotta l'area del sito di stoccaggio che accoglieva i fanghi  provenienti dal dragaggio del fiume Sarno . Il degrado è sotto gli occhi di tutti tra l'indifferenza dell'amministrazione e il menefreghismo della Regione . Il degrado regna a pochi passi dal centro abitato e dal Real Polverificio Borbonico. A questo punto non ci resta che affermare di essere contenti che il Polverificio e l'area a esso connesso sia passata nelle mani della Sovrintendenza  di Pompei e non al Comune di Scafati che pure ne aveva fatto richiesta . L'ideale ora sarebbe che anche quest'altra area abbandonata e distante pochi metri passasse nelle mani della Sovrintendenza così da creare un'unica grande area alle porte di Pompei. Cogliamo l'occasione per  ribadire ancora una volta la necessità di riqualificare la strada del Polverificio che collega via Diaz con via Pasquale Vitiello. Attendiamo che a Scafati ci sia una rinascita che coinvolga le tante bellezze della nostra città, non è un sogno irrealizzabile rivedere l'acqua scorrere nel canale Bottaro e veder rivivere il percorso pedonale che collegava l'ex manifattura del tabacco con il Polveificio.

  

 

 

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2