Angri. Coronavirus e riapertura, Ferraioli: "Ognuno si senta responsabile nel proteggere se stesso e gli altri"

13 Maggio 2020 Author :  
Coronavirus e riapertura, Ferraioli scrive ai suoi concittadini: "Voglio essere molto chiaro, ora è il momento di aumentare al massimo il senso di responsabilità, per me bisogna ancora considerare che il virus è in piena circolazione e può colpire tutti, ma allo stesso tempo dobbiamo conviverci, usando la massima attenzione. Il prossimo lunedì, tutto o quasi ritornerà alla normalità, i principali obblighi, che dovranno osservare le persone, sono l’uso della mascherina e la distanza sociale di un metro, quindi in sostanza, non ci saranno grandi e rigide regole che caratterizzeranno la quotidianità e per questo motivo, come fatto finora, dobbiamo assolutamente evitare di avere comportamenti che potrebbero farci fare enormi passi indietro. Sono consapevole, che chiedervi di restare il più possibile a casa da lunedì 18 maggio, è assolutamente inopportuno, perché ormai sia il governo che la regione hanno eliminato quasi tutte le restrizioni, ma non dobbiamo dimenticare che un eventuale contagio di ritorno, potrebbe farci ritornare inevitabilmente a dove eravamo non più di qualche giorno fa, e cioè in piena emergenza. Non possiamo permetterci alcuna forma di stop. "Ognuno si senta responsabile nel proteggere se stesso e gli altri". Grazie per quello che avete fatto e per quello che farete ancora".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2