banner agro

Blitz anti-assenteismo all'Inps di San Giuseppe: 7 nei guai | Sono di Poggiomarino, Scafati, San Gennaro e Somma

16 Giugno 2016 Author :  

Misura cautelare per assenteismo nei confronti di 7 dipendenti dell'Inps di San Giuseppe Vesuviano: operazione della Guardia di Finanza di Ottaviano nell'ambito delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Nola, per l'esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare personale emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Nola nei confronti di 7 soggetti di cui tre sottoposti l'interdizione dai pubblici uffici e quattro all'obbligo di presentazione davanti alla polizia giudiziaria.

L'ipotesi di reato contestato dallè'ufficio nei confronti delle persone sottoposte alle indagini è quella delle false attestazioni o certificazioni e l'utilizzo del badge da parte di dipendenti pubblici.
I soggetti coinvolti sono tutti i pubblici dipendenti impiegati presso l'Inps di San Giuseppe Vesuviano e residenti nei comuni di Poggiomarino, San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Scafati, Somma Vesuviana.

L'attività ha permesso di scoprire, nel settembre del 2015, condotte fraudolente da parte di numerosi dipendenti dell'Inps di San Giuseppe Vesuviano in quali quella complicità di altri colleghi conniventi si assentavano ingiustificatamente dalla struttura risultando però regolarmente al loro posto di lavoro.
La finanza anche installato delle telecamere che consentivano il monitoraggio visivo di un orologio marcatempo per la rilevazione delle presenze giornaliere collocato all'interno dell'ente, sia all'esterno della struttura per verificare l'effettiva allontanamento. Mentre erano a lavoro, secondo quanto accertato dai finanzieri di Ottaviano i dipendenti, passavano il tempo in cui risultavano a lavoro dedicandosi ai loro interessi privati.
Particolarmente preoccupante la circostanza che una struttura medio-piccola quale quella di San Giuseppe Vesuviano composta da 16 impiegati effettivi circa il 40% di loro con benessere questi comportamenti illeciti accettati nelle indagini che hanno preso progetto solo 18 giorni lavorativi e hanno permesso di registrare 37 gravi irregolarità nell'utilizzo del badge marcatempo. Misura cautelare per assenteismo nei confronti di 7 dipendenti dell'Inps di San Giuseppe Vesuviano: operazione della Guardia di Finanza di Ottaviano nell'ambito delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Nola, per l'esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare personale emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Nola nei confronti di 7 soggetti di cui tre sottoposti l'interdizione dai pubblici uffici e quattro all'obbligo di presentazione davanti alla polizia giudiziaria.

L'ipotesi di reato contestato dallè'ufficio nei confronti delle persone sottoposte alle indagini è quella delle false attestazioni o certificazioni e l'utilizzo del badge da parte di dipendenti pubblici.
I soggetti coinvolti sono tutti i pubblici dipendenti impiegati presso l'Inps di San Giuseppe Vesuviano e residenti nei comuni di Poggiomarino, San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Scafati, Somma Vesuviana.

L'attività ha permesso di scoprire, nel settembre del 2015, condotte fraudolente da parte di numerosi dipendenti dell'Inps di San Giuseppe Vesuviano in quali quella complicità di altri colleghi conniventi si assentavano ingiustificatamente dalla struttura risultando però regolarmente al loro posto di lavoro.
La finanza anche installato delle telecamere che consentivano il monitoraggio visivo di un orologio marcatempo per la rilevazione delle presenze giornaliere collocato all'interno dell'ente, sia all'esterno della struttura per verificare l'effettiva allontanamento. Mentre erano a lavoro, secondo quanto accertato dai finanzieri di Ottaviano i dipendenti, passavano il tempo in cui risultavano a lavoro dedicandosi ai loro interessi privati.
Particolarmente preoccupante la circostanza che una struttura medio-piccola quale quella di San Giuseppe Vesuviano composta da 16 impiegati effettivi circa il 40% di loro con benessere questi comportamenti illeciti accettati nelle indagini che hanno preso progetto solo 18 giorni lavorativi e hanno permesso di registrare 37 gravi irregolarità nell'utilizzo del badge marcatempo.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2