Chiusura Carrefour a Pontecagnano, l'appello del Partito Socialista

08 Giugno 2017 Author :  
Il circolo PSI “Piero Gobetti” di Pontecagnano Faiano esprime viva preoccupazione per la vicenda Carrefour. Il prossimo 30 luglio infatti, il Carrefour chiuderà definitivamente a Pontecagnano Faiano, ricordando che in questi mesi la proprietà aveva già ridotto personale e settori di lavoro. A sostituire il colosso francese ci sarà Unicoop Alleanza 4.0. Sulla base di queste notizie ufficiali, il coordinatore del circolo cittadino Luca Bisogno esprime tutte le sue perplessità e fa un appello di responsabilità all’intera area di centro-sinistra. “Diciamo subito che in piena attività, il Carrefour aveva 95 dipendenti, 10 caporeparto, un direttore ed un vice direttore – dichiara Bisogno – ad oggi con la riduzione del personale, ci sono 27 lavoratori in cui rientrano due maternità ed un lavoratore portatore di handicap. Purtroppo – continua Bisogno – sappiamo che la società sta tentando di far recedere dal contratto anche queste poche unità, il che sarebbe un ulteriore danno per le persone e le loro famiglie. Oltre alla solidarietà piena che esprimiamo nei confronti questi lavoratori, voglio lanciare un appello a tutte le forze del centro-sinistra della città, affinchè da parte di tutti noi, ci sia massima attenzione su questo passaggio ad Unicoop. In particolare mi riferisco alle assunzioni e alla gestione del personale, perché purtroppo ad oggi abbiamo un unico dato certo ovvero che con la chiusura di Carrefour, più di 90 famiglie, hanno subito in maniera negativa, l’effetto di queste scelte.”

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2