banner agro

Cava/Scafati. Stuprarono 17enne al centro massaggi: "Tutti e tre a processo"

23 Maggio 2017 Author :  
Violenza sessuale, pornografia minorile e stupro di gruppo su minore: il tutto nel centro massaggi degli orrori di via Talamo a Cava de Tirreni. Chiesto il processo i tre indagati che meno di due anni fa avrebbero violentato un ragazzo di 17 anni nel centro massaggi di via Talamo. Dopo le ultime indagini integrative il sostituto procuratore Elena Guarino ha ora depositato la richiesta di rinvio a giudizio per il gestore della struttura, il 52enne Giuseppe Alfieri, e i presunti complici: il 49enne Simeone Criscuolo, originario di Agerola e residente a Vicenza, e il 72enne Salvatore Ultimo, nato a Pagani ma,dopo anni a Scafati trasferitosi a Nocera. Sarebbero stati loro, secondo gli inquirenti, a rinchiudere un 17enne cavese in una stanzetta del centro massaggi, spingerlo su un lettino e legargli la mani per poi sottoporlo a rapporti orali e infine a uno stupro, compiuto da una quarta persona non ancora identificata.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2