Scala: pastore massacrato di botte, arrestato anche un 17enne

25 Luglio 2017 Author :  
I carabinieri della stazione di Ravello, coordinati dal capitano Roberto Martina, nel pomeriggio di ieri hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in comunità, emessa dal gip presso il tribunale dei minori di Salerno, nei confronti di A.B., 17enne allevatore di Scala. Il giovane è ritenuto responsabile, insieme al fratello maggiore di tentato omicidio, verificatosi nella località Sambuco nel comune di Ravello il 25 giugno scorso, ai danni di un altro allevatore residente nella città della musica. Le indagini dei militari si erano focalizzate sin da subito sui due. Gli elementi raccolti dai carabinieri a carico del minore, sono stati condivisi dall’autorità giudiziaria, che ha richiesto, quindi, il trasferimento in una comunità della provincia. Il provvedimento giunge a dieci giorni di distanza dall’arresto del fratello 23enne, che lo scorso 15 luglio, fu prelevato dai carabinieri mentre era a lavoro, condotto in caserma per le formalità di rito prima di essere sottoposto agli arresti domiciliari.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2