Falsi diplomi per fare i bidelli al Nord: licenziati i salernitani. Anche docenti nei guai

04 Gennaio 2019 Author :  

Falsi diplomi per lavorare nelle scuole del nord, scattano i primi licenziamenti e revoche delle supplenze. Su quattro bidelli salernitani piomba lo stop agli incarichi. E c'è il primo licenziamento di un bidello nel Veneto per aver presentato una falsa dichiarazione sui titoli. Dopo il blocco con risoluzione dei contratti scatterà la denuncia alle Procure per dichiarazioni mendaci e presentazione titoli falsi. Intanto ai bidelli "furbetti" si affiancano i docenti con titolo di sostegno fantasma, cioè non regolare ed emesso da enti di formazione privati: nei guai almeno tre docenti con titolo di abilitazione non conforme o regolare emesso da due enti di formazione privati del Salernitano denunciati da Luisa Franzese, direttore generale dell'Ufficio scolastico campano. Sarebbero stati dichiarati titoli fasulli per strappare un incarico a tempo determinato per tutto l'anno scolastico. Le scuole che stanno curando i fascicoli dei bidelli salernitani sono localizzate nel Veneto, ma anche nelle Marche e in Abruzzo. Ma l'inchiesta potrebbe facilmente allargarsi.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2