Scafati. Pubblica illuminazione e pulizia delle scuole, Formisano (FI) scrive al sindaco

18 Settembre 2019 Author :  

Il consigliere comunale Teresa Formisano, ha provveduto quest’oggi a segnalare al Sindaco e agli Uffici competenti, due criticità che insistono ormai da troppo tempo sul territorio scafatese. La prima riguarda l’illuminazione di alcune strade e la pulizia di una cabina elettrica dai rifiuti tossici presenti: “Sappiamo tutti che molte strade di Scafati sono ancora al buio nonostante i proclami che la maggioranza ha tenuto a pubblicizzare con ogni mezzo, di un ripristino dell’illuminazione. Anche in via Cimmelli, via Poggiomarino, traversa Baraccone, via Berardinetti le luci sono spente da diversi mesi, con evidenti problemi di visibilità e sicurezza ma qui, se pure si volesse intervenire, sarebbe impossibile. Nel luogo dove è ubicata la cabina della corrente elettrica, infatti, ci sono cumuli di rifiuti e materiali tossici di ogni genere. E’ opportuno intervenire nell’immediato per rimuovere gli stessi e permettere successivamente (si spera quanto prima!) il ripristino della luce”.

Pulizia della scuola di via della Resistenza

La seconda istanza protocollata è relativa alla pulizia delle scuole con particolare riferimento all’Istituto di Via della Resistenza, succursale della “Tommaso Anardi”: “Premesso che la pulizia e la manutenzione del verde e delle aree esterne di tutti i plessi scolastici andavano fatte prima dell’inizio dell’anno scolastico (ma questo lo abbiamo già urlato dopo la brutta sorpresa del primo giorno di scuola), ora, a distanza di una settimana dalla riapertura dei cancelli credo sia giusto recuperare il tempo perso, impegnandosi a ridare ai nostri istituti la dignità che meritano. In via della Resistenza, ad esempio, la situazione nel piazzale antistante l’ingresso è vergognosa! I bambini la mattina hanno l’impressione di entrare in una giungla e gli insegnanti non possono usufruire dello stesso spazio esterno per organizzare attività all’aperto approfittando delle belle giornate.Per non parlare degli alberi. E’ previsto il controllo della loro stabilità ed eventuale messa in sicurezza, in vista anche della stagione invernale? Alternativa al piazzale sarebbe la palestra della scuola ma con sorpresa di tutti, non è funzionante. Qual è il motivo? Ho chiesto anche questo al Sindaco e agli Uffici competenti. La speranza è che si agisca subito, le nostre scuole devono tornare ad essere per i bambini luoghi accoglienti e sicuri”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2