Cava città sostenibile: Servali chiede 11 milioni di euro per 4 progetti

27 Luglio 2019 Author :  

Programma Integrato Città Sostenibile: la giunta Servalli chiede 11 milioni di euro per realizzare 4 progetti. L’amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni ha chiesto l’ammissione a finanziamento, approvando, nella seduta di giunta dello scorso 25 luglio, il documento relativo al Programma Integrato Città Sostenibile (PICS). Quattro i progetti messi in campo dall'amministrazione Servalli: il primo prevede la realizzazione di un sistema culturale integrato che vede il suo punto di partenza nella restituzione al territorio, attraverso un progetto di recupero e valorizzazione, del Castello di Sant’Adiutore e dell’Eremo di San Martino. Oltre al recupero delle strutture si prevede un affiancamento di opere immateriali destinate a dotare i locali recuperati di sistemi tecnologici innovativi per la fruizione di contenuti culturali di elevata qualità in stretto collegamento con i contenuti che verranno proposti nei locali dell’Ex Eca e di San Giovanni. Inoltre, è previsto il potenziamento tecnologico delle attrezzature e la realizzazione di un’App per la fruizione dei contenuti turistico/culturali in forma integrata. L'altro progetto, invece, prevede la valorizzazione e rifunzionalizzazione, dell’Oasi del Parco Diecimare. Il terzo, invece, prevede il recupero del complesso edilizio di San Lorenzo denominato Asilo di Mendicità e la realizzazione di un polo di promozione e prevenzione sociale (servizi per la prima infanzia). Quarto e ultimo progetto è quello della riqualificazione delle aree in cui sorgevano i prefabbricati mediante la realizzazione di un parco inclusivo a Santa Lucia ed un parco urbano alla frazione San Pietro.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2