Equitalia ti alita sul collo? La nuova legge per "dimezzare" il tuo debito

20 Febbraio 2016 Author :  

Troppi debiti difficili da saldare? Non riesci a risolvere il tuo problema con Equitalia? Ecco una soluzione che può cambiarti la vita!

Se hai troppi debiti per poterli pagare pur lavorando un’intera vita ed, in più, non sei imprenditore, per cui non puoi dichiarare “fallimento” lasciandoti tutto alle spalle, esiste una via d’uscita, rapida e indolore per cancellare le passività con Equitalia, le banche, le finanziarie o altri creditori: si chiama “legge sul sovraindebitamento” (da alcuni battezzata anche “legge salva suicidi”) e consente di ottenere dal giudice una decurtazione del debito finanche del 75%. Per capire in che modo puoi applicare questa norma, contatta i nostri esperti. In pratica, con una particolare procedura (detta “piano del consumatore” o “accordo con i creditori”, a seconda che sia richiesto o meno il consenso del creditore), il consumatore o il piccolo imprenditore può ristrutturare il proprio debito (anche se con il fisco) ottenendo la riduzione dell’importo in base delle proprie capacità economiche. Tutto parte da una proposta che il debitore presenta in tribunale. Questi deve farsi assistere da un “organismo di composizione della crisi” che, in realtà, può essere anche un semplice professionista come un avvocato o un commercialista. E qui entrano in gioco i nostri esperti che possono salvarti la vita.

Ma quali sono i criteri? Non c'è da preoccuparsi perchè lo Sportello Tutela Consumatori di Scafati saprà venirti in soccorso. In prmiis, il debitore deve risultare “meritevole” dello sconto: il che significa che la situazione di morosità deve essere stata determinata da cause non attribuibili a sua colpa (per esempio, un licenziamento, una difficile congiuntura economica, la riduzione dello stipendio, ecc.; non così, invece, sarebbe in caso di una sua eccessiva propensione alle spese). Inoltre, il debitore deve dare da un lato la prova di poter pagare almeno una minima percentuale del debito, A questo punto, la procedura può prendere due risvolti differenti, a seconda della scelta fatta dal debitore e consigliata dai nostri esperti. In primo luogo c'è “l'accordo coi creditori”, che richiede che la proposta di saldo e stralcio ottenga il consenso del 60% dei creditori (se è uno soltanto, il nulla osta è ovviamente unico). Il giudice, preso atto del voto favorevole, autorizza il piano di ristrutturazione e libera il debitore dal residuo debito. Una soluzione che è possibile decidere con gli addetti al settore. La seconda alternativa è il “piano del consumatore”:il debitore si fa autorizzare direttamente dal giudice che decide in base al proprio convincimento. Il piano del consumatore, come suggerisce il nome stesso, è ammesso solo per debiti non derivanti da attività professionale, lavorativa o imprenditoriale. Lo sconto può arrivare – benché la legge non ponga espressamente limiti – fino a tre quarti. Ovviamente, il tutto è possibile solo se il magistrato ritiene che sussistano i requisiti per omologare il Piano del consumatore presentato dalla famiglia in difficoltà. E per questo è importante stilare un ottimo piano in caso di problemi: come? Rivolgiti ai nostri esperti.

In sostegno a chi subisce gli attacchi di Equitalia, arriva il salvagente dello sportello di Tutela di Consumatori di Scafati, gestito da Francesco Antonio Pentone e dell'equipe di avvocati dello studio legale Pentone – Vitaglione che possono trovare una soluzione a questa incresciosa situazione. Lo sportello, può dare finalmente risposte a chi è costretto, suo malgrado, ad affrontare i problemi legati al rapporto con Equitalia ma svolge anche un importante servizio in materia di usura bancaria, malasanità e salute, infortuni sul lavoro, banche, finanziarie assicurazioni, incidenti e vittime della strada e la difesa del consumatore/contribuente. Per un consulto sulla propria situazione basta contattare lo sportello consumatori a Scafati.

STUDIO LEGALE PENTONE - VITAGLIONE - SPORTELLO TUTELA CONSUMATORI


PENT

VIA ALCIDE DE GASPERI, 177
84018 SCAFATI (SA)
3512534501 - 3277152663 - 3479517595
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
LUN. MER. VEN. 16:30 - 19:30

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2