Sentenza storica: tributi, i debiti saranno prescritti in 5 anni - Scopri come...

25 Febbraio 2016 Author :  

Tributi locali: finalmente la svolta. Si prescrivono in 5 anni e non più in dieci anni. Una buona notizia di cui ci informa lo Sportello Tutela Consumatori di Scafati. I crediti tributari si prescrivono nel termine “breve” di 5 anni (e non in quello “lungo” di 10), in quanto rientrano nella categoria delle somme da versare “periodicamente”: la sentenza del C.T.P. di Reggio Calabria, n° 2634/14 dà una svolta alla questione creditizia e potrebbe dare importanti risposte ai contribuenti in difficoltà. Ma come potrebbe risolvere i nostri problemi quest’ultima sentenza? Basta chiederlo ai nostri esperti!
I giudici calabresi di primo grado hanno stabilito che i crediti erariali si “cancellano” per prescrizione nel termine di 5 anni e quindi non è applicabile la prescrizione decennale. Uno schiaffo per Equitalia. La pronuncia, favorevole al contribuente, segna un passo decisivo per ottenere – innanzi ai giudici tributari – la dichiarazione di estinzione del credito erariale (ad esempio quello avanzato dall’Agenzia delle Entrate), in conseguenza al decorso del tempo (5 anni dalla notifica dell’ultimo atto notificato al cittadino). Ma, per ottenere il massimo risultato da questa pronuncia, è importanti affidarsi a chi si occupa di questo settore. In pratica, quando manca una pronuncia giurisdizionale “non può parlarsi di giudicato” e così, l'accertativo dell’Amministrazione finanziaria (ad esempio: avviso di accertamento, avviso di liquidazione e/o irrogazione sanzioni tributarie), “in quanto espressione del potere di auto accertamento della P.A.” ha natura di mero atto amministrativo. Dunque,il provvedimento non è munito di alcuna attitudine “ad acquistare efficacia di giudicato”, pertanto – in caso di mancata opposizione alla Commissione Tributaria Provinciale da parte del legittimo destinatario – si rende inapplicabile l’art. 2953 c.c., ai fini della prescrizione decennale (Cass. N° 12263/07). Viene cioè prescritto in 5 anni e non in dieci.
Unicamente con la sentenza (passata in giudicato) il creditore (Erario) può beneficiare della prescrizione “lunga” per incassare il proprio credito, poiché “in questo caso il titolo sulla base del quale viene intrapresa la riscossione non è più l’atto amministrativo, ma la sentenza”.
Ma non solo: i giudici tributari aditi sono approdati ad un’ulteriore conclusione, per sostenere l’applicazione della prescrizione “breve” (5 anni) ai crediti erariali:si estinguono in 5 anni “in generale tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi”.
Ebbene, è indubbio che il pagamento delle imposte/tasse sia locali (Tassa smaltimento rifiuti, concessione suolo pubblico, ect.), che nazionali (Iva, Irpef, Ires, Irap) rientrano in questa categoria. Quindi se hai debiti con le imposte locali, prima di fare qualsiasi altra cosa, rivolgiti allo Sportello Tutela Consumatori di Scafati.

 In sostegno a chi subisce gli attacchi di Equitalia, arriva il salvagente dello sportello di Tutela di Consumatori di Scafati, gestito da Francesco Antonio Pentone e dell'equipe di avvocati dello studio legale Pentone – Vitaglione che possono trovare una soluzione a questa incresciosa situazione. Lo sportello, può dare finalmente risposte a chi è costretto, suo malgrado, ad affrontare i problemi legati al rapporto con Equitalia ma svolge anche un importante servizio in materia di usura bancaria, malasanità e salute, infortuni sul lavoro, banche, finanziarie assicurazioni, incidenti e vittime della strada e la difesa del consumatore/contribuente. Per un consulto sulla propria situazione basta contattare lo sportello consumatori a Scafati.

 

STUDIO LEGALE PENTONE - VITAGLIONE - SPORTELLO TUTELA CONSUMATORI


PENT

VIA ALCIDE DE GASPERI, 177
84018 SCAFATI (SA)
3512534501 - 3277152663 - 3479517595
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
LUN. MER. VEN. 16:30 - 19:30

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2