SalvatoreAnnunziata

728x90

Nocera/Pagani. Pusher di nuova generazione: scattano le condanne

19 Ottobre 2017 Author :  
NOCERA INFERIORE. Avevano creato un sistema di spaccio che si estendeva tra le città di Nocera Inferiore e Pagani. Scattano le condanne per Marcello Radice, punto di riferimento di una serie di acquirenti e pusher, condannato a 8 anni e 8 mesi di reclusione. Ha appena 21 anni. A seguire 5 anni e 4 mesi per Giovanni Marino, 1 anno e 4 mesi per Rosario Manzo, 1 anno per Massimo Naclerio, 1 anno per Giuseppe D'Orio e 4 anni e 4 mesi per Luigi Sorrentino. Il blitz dello scorso aprile, coordinato dal sostituto procuratore Roberto Lenza, aprì uno squarcio tra i comuni di Nocera e Pagani. Le prime attività investigative partirono nel luglio 2016, quando i carabinieri rinvennero in un garage di proprietà di Alfonso Zucca (suo il ruolo principale, con giudizio fissato a novembre) due chili di hashish. Droga destinata alla movida nocerina. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, poi, gli inquirenti giunsero ad effettuare tredici sequestri di droga molto rilevanti. Ad essere coinvolti erano diversi pusher, molti di giovane età della zona vesuviana. Alcuni degli imputati sono stati assolti per diverse contestazioni, altri hanno invece scelto di patteggiare.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2