Badia di Cava de' Tirreni candidata a bene culturale patrimonio dell’Unesco

15 Giugno 2019 Author :  

Badia di Cava patrimonio Unesco, il sindaco Vincenzo Servalli e l'amministrazione comunale ci riprovano. L’amministrazione di Cava de’ Tirreni ci riprova e candida l'Abbazia Benedettina a bene culturale patrimonio dell’Unesco. Dopo una serie di tentativi non andati a buon fine per diversi motivi, stavolta potrebbe essere quella buona. Con una determina dell' ufficio tecnico comunale sono stati stanziati 5 mila euro per contribuire alla formalizzazione della candidatura presso l’Unesco del Abbazia della Santissima Trinità di Cava de’Tirreni, attraverso l’inserimento nel percorso seriale “Il paesaggio culturale degli insediamenti benedettini dell’Italia medievale”, le cui pratiche sono state già presentate dalla onlus di Lecco, "Fondazione Comunitaria del Lecchese e dalla Treccani Cultura”. I fondi stanziati dal Comune serviranno in parte a coprire le spese già effettuate e sostenute anche dall’Abbazia stessa e dall’associazione storico Culturale “Archibugieri Santissimo Sacramento-Distretto Corpo di Cava”, per la redazione a cura di esperti qualificati del progetto di candidatura. Sembra quindi che questa volta (raccolto anche il sostegno da parte della Regione Campania) la strada dell’Abbazia di Cava de’ Tirreni per arrivare a diventare uno dei siti patrimonio dell’umanità dell'Unesco sia quasi spianata. Non è la prima volta che l'Abbazia si candida, già in passato l’ex sindaco Luigi Gravagnuolo,ci aveva provato ma la proposta non era andata a buon fine. Questa volta sembra la volta buona.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2