Beni culturali, bando Iperion per migliori progetti conservazione

24 Marzo 2016 Author :  

Scade domani il bando Iperion che permette ad archeologi, conservatori, storici dell'arte, restauratori, ricercatori, studiosi dei beni culturali di accedere ai laboratori e alle tecnologie più all'avanguardia per la conservazione dei beni culturali e realizzare il proprio progetto affiancati da un team di esperti. Tra i progetti vincitori nel 2015, sette in tutto, vi sono il Mosaico di Alessandro del museo Archeologico di Napoli, il trittico fiammingo di Polizzi Generosa e la collezione di Pollock del Guggenheim di Venezia. L'iniziativa, supportata dal Miur, fa parte delle attività di Iperion Ch.it, il nodo italiano dell'infrastruttura di ricerca europea per la scienza del patrimonio (E-RIHS), a cui partecipano Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), Consorzio Interuniversitaio Nazionale per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali (Instm) e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), Opificio delle Pietre Dure (Opd) per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (Mibact) e l'Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l'Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile (Enea) per il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise).

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2